01/03/2022

Venduti ai minori

Da un'indagine dell'Istituto Piepoli per il Moige - Movimento Italiano Genitori, emerge che molti sono i prodotti off limits che di fatto vengono venduti ai minori.

Il Moige, Movimento italiano genitori, ha lanciato un’indagine intitolata “Venduti ai minori” in collaborazione con l’Istituto Piepoli, su oltre 1.000 adolescenti dai 10 ai 17 anni, intervistati sull’accesso ai prodotti che dovrebbero essere off limits: alcol, tabacco, cannabis, gioco d’azzardo, pornografia, videogiochi 18+. La vendita del tabacco è di fatto vietata, in Italia, fin dal regio decreto n. 2316 del 24 dicembre 1934, ai minori di 16 anni. Nel 2016 il decreto legislativo n. 6, modificando l’articolo 25 del regio decreto, oltre ad alzare il divieto ai minori di 18 anni, amplia i prodotti vietati.

Continua a leggere su Largo Consumo