17/06/2020

Cosa sognano gli italiani?

Vivere la natura in libertà. Cosa sognano gli italiani dopo i mesi di emergenza del coronavirus? Livio, Gigliuto, vicepresidente dell'Istituto Piepoli, ne parla in un'indagine di Grazia, la rivista femminile di Mondadori.

La riapertura dei confini tra regioni, il 3 giugno, ci ha permesso di iniziare a pensare alle vacanze.
La voglia di viaggiare non è mai venuta meno, noi stessi siamo rimasti sorpresi, ci aspettavamo che tanti rinunciassero», dice Livio Gigliuto, vicepresidente dell’Istituto di ricerche di mercato Piepoli. A cambiare, però, sono le mete. Solo il 6 per cento vuole andare all’estero. E da un’indagine realizzata per Human Company, una società specializzata in turismo all’aria aperta, sono emerse tendenze più dettagliate.

«Il mare è in cima ai desideri, c’è tanta voglia di stare a contatto con la natura e lo stile delle vacanze diventa più sostenibile. L’obiettivo è adeguarsi alle abitudini e ai ritmi del posto, il viaggio diventa un’esperienza».

 

Enrica Borcardo per GRAZIA