16/07/2021

Omnibus

Livio Gigliuto, Vice Presidente dell'Istituto Piepoli, ospite del Talk show di Andrea Pennacchioli. Il programma, in onda sul La7, approfondisce i temi dell'attualità politica italiana.

Questa settimana, fra gli ospiti di Andrea Pennacchioli, troviamo Claudia Fusani, Il Riformista; Stefano Candiani, Lega; Sabino Cassese, Ex Giudice della Corte Costituzionale della Repubblica Italiana; Livio Gigliuto, Istituto Piepoli; Alessandro Sansoni, Agenzia Nova ed Enrico Borghi, PD.

Istituto Piepoli ha sottoposto all’Opinione Pubblica l’idea di riforma della giustizia che viene fuori dal Referendum indetto da Lega e Partito radicale. Livio Gigliuto, Vicepresidente dell’Istituto Piepoli, analizza i dati per i telespettatori di Omnibus e dice che sono ancora in molti quelli che non hanno opinione (1, cittadino su 5) questo a causa della scarsa conoscenza e del basso livello di informazione che c’è sul tema. Gli italiani sentono che è arrivato il momento di accelerare ed il Referendum viene percepito come una sorta di spinta, come un pungolo. Favorevoli il 56% degli intervistati. I più favorevoli sono gli elettori del Centro-Destra (86% Fratelli d’Italia; 84% Lega; 79% Forza Italia).

Il livello di popolarità del Ministro Cartabia è molto alto, è il secondo Ministro più apprezzato del Governo Draghi (dopo Franceschini), tanto che qualche mese fa una quota non marginale, circa 1 italino su 10, la vedrebbe bene come Presidente della Repubblica.

Per quanto concerne il dibattito intorno al Green Pass, dobbiamo partire dalla paura della variante Delta che è molto cresciuta fra gli italiani nel corso delle ultime settimane. Circa il 75% ha paura, anche se questa paura non sembra impattare la voglia di vacanza. Quest’anno, infatti, la propensione di andare in vacanza è cresciuta ed è superiore al 50%.