30/06/2020

Matrix Baby boomers

Istituto Piepoli presenta Matrix Baby boomers, un progetto di ricerca che esplora i comportamenti di chi ha cavalcato il boom economico ed ora si appresta ad affrontare un secondo cambiamento epocale.

I baby boomers rappresentano il primo gruppo generazionale che si è trovato a vivere grandi cambiamenti a seguito delle innovazioni del secondo dopoguerra.

Target fuori dal comune, quello dei Baby boomers, una generazione che ha dato il via alle rivoluzioni sociali ed economiche del secolo scorso e che ha profondamente mutato convenzioni e ruoli: sono stati loro i veri artefici dei cambiamenti che hanno fatto guardare con fiducia al futuro nel corso degli anni successivi.

Oggi i baby boomers hanno tra i 56 e i 74 anni: in Italia sono 14,8 milioni, circa 5 milioni dei quali attivi nel mondo del lavoro.

Attualmente i Baby boomers sono la fascia d’età con maggiore potere d’acquisto e sono tra i principali acquirenti di molte categorie di mercato, dall’intrattenimento al lusso.

Capaci di sostenere i consumi e fungere da agenzia di protezione sociale, i Baby boomers non si fanno intimidire dalle nuove tecnologie, al contrario di quanto abbiano mostrato alcune previsioni.

In questo contesto, anche a seguito del Covid-19 e per comprendere come crescere in termini di quote in questa generazione, Istituto Piepoli ha deciso di impostare un progetto di ricerca che fornisca una macro-fotografia di come il target oggetto di studio si comporterà in relazione agli stili di vita, alle modalità di consumo e alle decisioni di acquisto da qui al 2025.

Per far questo utilizza due metodologie: il Delphi ed i Megatrends.

La ricerca viene presentata su Zoom il 1°, l’8, il 16 e il 22 luglio alle ore 16h30.

Apre con un saluto ai partecipanti, il Professor Nicola Piepoli e conduce il Dottor Alessandro Amadori, Direttore di Ricerca qualitativo dell’Istituto Piepoli.

Per partecipare scrivere a:

Daniela Rizzo: danielarizzo@istitutopiepoli.it

Daniela Pellegrino: danielapellegrino@istitutopiepoli.it